Quale souvenir scelgo se vado in Calabria?

Se Sei in Calabria non puoi fare a meno di acquistare un souvenir, i souvenir rappresentano da sempre ricordi, regali, filosofia del territorio,  in Calabria un souvenir unico e originale da  portare con se sono i souvenir della Bottega Artigiana BergArte.

I prodotti BergArte sono ricavati dalla buccia riversa del bergamotto ( Agrume tipico della provincia di Reggio Calabria), che modellata da abili mani prendono diverse forme di design , accessori moda, porta spezie  e profumatori di ambienti.. Il frutto viene privato della polpa mediante una lavorazione a mano, senza rompere o ledere la buccia, che viene poi lasciata ad essiccare al sole, ottenendo un materiale gommoso che offre la possibilità di essere rigirato e modellato.
La lavorazione  della buccia del bergamotto inizia nel 1700 con l’ invenzione della tabacchiera da fiuto in buccia di bergamotto. La tabacchiera da fiuto veniva , utilizzata per rendere aromatico il tabacco da fiuto, contenendolo in queste piccole ampolline con tappo a vite in legno il tabacco da fiuto prendeva l’ aroma inebriante del bergamotto. il Laboratorio Artigianale Bergarte, lavora da Gennaio fino a Marzo l’agrume fresco, mentre nei mesi successivi si passa alla decorazione e alla finitura del souvenir.
Nel laboratorio di Bergarte vengono realizzati in modo completamente artigianale una vasta gamma di manufatti profumati di bergamotto dalle forme più svariate (rose, cofanetti, tabacchiere da fiuto , scarpette, oggetti di moda e design  e tanto altro .), ottenendo una perfetta simbiosi tra arte, natura,  tradizione artigianale e modernità.

altri souvenir consigliabili sono : i cestini del mastro cestaio Aldo Mammoliti a San Giorgio Morgeto e le ceramiche artistiche di Seminara e Bagnara Calabra.

I cestini di San giorgio morgeto  di Aldo mammoliti

Un icona ormai dell’ artigianato montano ,  nel laboratorio del Sig. Aldo ci si puo ammirare la lavorazione dei cestini fatti in legno di castagno.

Nel passato l’arte dell’intreccio non era una vera e propria attività artigianale in quanto era un’abilità comune a molti contadini che la apprendevano nell’adolescenza in un ambito strettamente familiare.Non era quindi un vero e proprio mestiere ma un’attività a cui si dedicavano i contadini nei momenti di pausa e di riposo. Tra costoro si trovava sempre qualcuno particolarmente bravo che costruiva i cesti per sé e per gli altri. Nell’economia contadina non era possibile che si sviluppasse una consistente vendita di questi manufatti. Oggi sono pochi coloro che costruiscono i cesti anche perché l’uso delle materie sintetiche ne ha messo in crisi la produzione. Mani abili modellano con pazienza il legno trasformandolo in ceste, fruttiere, paniere e tanto altro . A San Giorgio Morgeto ci si può ammirare  il centro storico molto caratteristico , le varie e numerosissime chiese, altre botteghe artigianali e il castello il nucleo intorno al quale gravita la storia affascinante di San Giorgio Morgeto, il cui borgo antico si trova posto su una collina che è avamposto del Parco Nazionale dell’Aspromonte sulla Piana di Gioia Tauro, caratterizzata dalla presenza di un vero trionfo di acque sorgive Il mastio del castello di S. Giorgio Morgeto domina ancora oggi la piana del Tauro ed il Tirreno dal Sant’Elia fino a Capo Vaticano: arricchito dallo sfondo panoramico con lo Stromboli e le Eolie, costituisce uno dei più significativi simboli del mito mediterraneo.
Le ceramiche di Seminara.

Antichissima Città della Calabria distrutta dal terremoto del 1783,antica  Sede di diocesi vescovile, di basiliche , monasteri e università. Seminara nel tempo è stata sempre nominata per  l arte sacra  ovvero la madonna Nera  dei poveri. Famosa per l’olio di oliva ma soprattutto per le ceramiche. Mani che plasmano l’argilla trasformandola in vere e proprie opere d’ arte secondo metodi di lavorazione tramandati di generazione in generazione.    Un prodotto che ha saputo anche innovarsi nel tempo senza perdere il legame con la storia. L’originale ceramica di Seminara prodotta e  riconosciuta dalla Regione Calabria con certificazione di qualità in base alle materie e alla pregiata lavorazione.

 

LUOGO DI PARTENZA proprio soggiorno
ORARIO DI PARTENZA 09:00
ORARIO DI RITORNO 18:00
ABBIGLIAMENTO
INCLUSO
Guida professionista Pranzo al Ristorante
Supporto disabili Servizio Transfer

– numero minimo di partecipanti 5

Itinerario sulle vie dell’ artigianato

1

09:00 : vostro luogo di soggiorno

Descrizione mancante

2

9.30 – 1 1.30 : Visita di San Giorgio Morgeto

Visita di San Giorgio Morgeto per vedere la lavorazione del mastro cestaio Aldo Mammoliti, il presepe degli artigiani presepisti il centro storico o in alternativa il Castello .

3

11.30 – 13.30 : Visita del laboratorio artigianale Bergarte

Visita del laboratorio artigianale bergarte sito in Varapodio RC con degustazione di prodotti tipici locali.

Il laboratorio Bergarte è l’ unico laboratorio al mondo che produce dei souvenir in bucia di bergamotto . Il laboratorio si trova a Varapodio ed è un laboratorio a conduzione famigliare. I prodotti rispecchiano una perfetta simbiosi tra Terra e arte, valorizzando al tempo stesso il bergamotto agrume tipico Calabrese che cresce solo ed esclusivamente nella zona costiera Reggina.

4

13.30 – 14.30 : Pranzo al ristorante

5

14.30 – 15:30 : Visita del Centro Storico con le Chiese di Varapodio

  • Visita Chiesa di San Nicola Patrono di Varapodio
  • Visita Chiesa di Santo Stefano  Ricostruita per ben tre volte sull’attuale sito a causa della distruzione dei terremoti. La prima pietra dell’attuale chiesa fu posata il 13/1/1957 i lavori furono ultimati nel 1959. La chiesa di Santo Stefano e a tre navate, e all’interno c’è la madonna del Carmine.

Per quanto riguarda l’aspetto religioso, c’è da dire che nonostante il paese celebri come suo patrono S. Nicola che si festeggia ogni 6 Dicembre, i fedeli della comunità parrocchiale sono devoti con estremo spirito religioso alla Madonna del Carmelo, perché salvò Varapodio dal terremoto del 1894 muovendo gli occhi per ben tre volte, come attestato da diversi documenti storici dell’epoca. La festività della Madonna si celebra ogni anno il 16 luglio.

6

16.30 – 18.30 : Visita della ceramica Artistica di Seminata

La ceramica Seminarese rappresenta un icona dell’ artigianato tipico della Calabria. qui vi è possibile vedere i mastri ceramisti al lavoro con il tornio i quali da abili mani riescono a ricavare utensili, souvenir e stoviglie di ottima fattura.

A Seminara Verra visitata anche la basilica della madonna dei Poveri , la famosa madonna Nera .

durante i tragitti possono essere visitati anche  la Città di Palmi e il monte Santa Elia.

6

Rientro

Descrizione mancante

bergarte lavoro bergamotto artigianale (2)
4979
bergarte lavoro bergamotto artigianale (1)
bergarte lavoro bergamotto artigianale (3)
bergarte lavoro bergamotto artigianale (4)
bergarte lavoro bergamotto artigianale (5)
cestimammoliti
mammoliti.JPG
SONY DSC
prodotti bergarte bergamotto lavorazione buccia (2)
prodotti bergarte bergamotto lavorazione buccia (3)
prodotti bergarte bergamotto lavorazione buccia (4)
wpid-maschera-ceramica-di-seminara-jpg

Recensioni Itinerario

5 based on 2 recensioni
5 di 5
12 giugno 2016

Fantastico! Adesso so quale souvenir acquistare in Calabria!!

5 di 5
31 luglio 2016

Il bergamotto è un agrume che vanta numerose proprietà curative. È un valido alleato per la salute del cuore, viene impiegato per tenere sotto controllo il colesterolo alto ed è in grado di prevenire malattie cardiovascolari.
L’aroma del bergamotto è molto utile a combattere ansia e depressione, per questa ragione è utilizzato in aromaterapia.
L’essenza del bergamotto contiene vitamina C, proteine, fibre alimentari, sali minerali come sodio, calcio, potassio e magnesio, ed inoltre rallenta l’invecchiamento e combatte i radicali liberi.
Ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie e può essere utilizzato anche come disinfettante, cicatrizzante e viene usato anche per combattere micosi alle unghie.
Ottimo anche per sconvincere l’alitosi.
Tutto come dovrebbe essere.
Questo luogo dovrebbe essere di esempio in questa meravigliosa terra dove la natura ha dato tanto.
Personale gentilissimo.
Bellissimi sono i vari souvenir, come la tabacchiera da fiuto, le rose, i cofanetti ecc.
E dopo una lunga vacanza, portarsi con sé un souvenir di buccia di bergamotto, è come portare un pezzo della Calabria a casa e sentire l’essenza di bergamotto è veramente emozionante e rilassante.
Sono molto soddisfatta del laboratorio BERGARTE.

Lascia una Recensione

Valutazione